Toys 'R' Us ha istituito un fondo di 20 milioni di dollari per i dipendenti che ha licenziato

Marcio Jose Sanchez / AP

Dipendenti che hanno lavorato per almeno un anno presso Toys 'R' Us, l'amato rivenditore che ha chiuso i suoi negozi negli Stati Uniti quest'anno, avrà diritto al trattamento di fine rapporto attraverso un nuovo fondo da 20 milioni di dollari creato da due dei proprietari di private equity del negozio, KKR e Bain Capital.



KKR e Bain Capital, che hanno rilevato Toys 'R' Us insieme a Vornado Realty Trust in un leveraged buyout del 2005, hanno ciascuno impegnato $ 10 milioni nel fondo. Il fondo ha la flessibilità per consentire ad altre parti interessate di contribuire. Vornado Realty Trust non ha risposto immediatamente alla richiesta di commento di BuzzFeed News sull'intenzione di contribuire alla fiducia.

Circa 32.000 dipendenti hanno perso il lavoro quando Toys 'R' Us ha liquidato i suoi negozi all'inizio di quest'anno, lasciando molti disoccupati e senza licenziamento. Per poter beneficiare del fondo per i dipendenti, i dipendenti di Toys 'R' Us devono aver lavorato per l'azienda per almeno un anno e devono avere tra $ 5.000 e $ 110.000 di reddito annuo.



Il fondo scende ben al di sotto dei 75 milioni di dollari che i lavoratori calcolano di dover loro in base al programma di licenziamento di Toys 'R' Us. Il protocollo del fondo propone di pagare agli ex dipendenti un minimo di $ 200, che potrebbe aumentare fino a $ 12.000, a seconda del mandato del dipendente. Ad esempio, un lavoratore che ha lavorato presso l'azienda per 20 anni e ha guadagnato tra $ 50.000 e $ 55.000 all'anno avrebbe diritto a $ 4.810.



L'accordo arriva dopo mesi di advocacy da parte dei lavoratori di Toys 'R' Us, che si sono incontrati con i leader del Congresso a Washington, DC, hanno protestato fuori dalla sede delle società di private equity a New York e hanno fatto pressioni direttamente con gli investitori delle aziende.

Le due società di private equity hanno dichiarato martedì in una dichiarazione che il rivenditore di giocattoli ha ceduto perché non poteva sopravvivere alla concorrenza di Amazon e di altri rivenditori online. Mentre la società si agitava, i proprietari di Toys 'R' Us cercavano nuovi investitori. Ma un gruppo di prestatori garantiti che Toys 'R' Us doveva dei soldi a causa del suo fallimento ha determinato che la società avrebbe generato rendimenti più elevati se avesse liquidato l'inventario in tutti i 735 negozi statunitensi rimanenti e chiuso le operazioni statunitensi della società, hanno affermato le società in un comunicato stampa.

Quando Toys 'R' Us ha dichiarato bancarotta nel settembre 2017, ha riportato un debito di $ 5 miliardi, gran parte del quale si diceva fosse il risultato dell'acquisizione.



La scomparsa di Toys 'R' Us ha portato a un esame approfondito su una serie di acquisizioni con leva finanziaria che hanno permeato il settore della vendita al dettaglio a metà degli anni. All'inizio di quest'anno, 19 membri del Congresso che ha inviato una lettera alle aziende sollevando preoccupazioni sul loro ruolo nelle lotte del rivenditore . In ottobre, la senatrice democratica Elizabeth Warren ha inviato una lettera a Vornado Realty Trust e agli hedge fund che non hanno contribuito al fondo dei dipendenti , interrogatorio perché hanno deciso di liquidare la società invece di ristrutturare il suo debito e spingendoli a contribuire al fondo dei dipendenti.

Sarah Woodhams, che ha lavorato per sette anni per un negozio Toys 'R' Us in Pennsylvania, ha detto a BuzzFeed News che non ha ancora trovato un lavoro da quando è stata licenziata a giugno. Ha appreso che la società stava liquidando su Facebook mentre si stava riprendendo da un aborto spontaneo e stava affrontando migliaia di dollari in spese mediche.

Speravo di tornare al lavoro d'ufficio, ma anche quello è difficile da trovare durante le vacanze - e soprattutto con la mia esperienza e cercando di ottenere uno stipendio ragionevole con cui potrò vivere, ha detto. Molti di noi hanno paura di tornare al dettaglio a causa di quello che ci è successo. Queste aziende possiedono molti altri rivenditori. ... Abbiamo paura che succeda di nuovo.



Gli amministratori del fondo di fine rapporto di Toys 'R' Us terranno diverse chiamate in conferenza per un periodo di commento di due settimane affinché i lavoratori diano il loro contributo sui termini e le condizioni del pagamento.

Questa è una mossa senza precedenti per lanciare questo tipo di fondo per offrire assistenza alle famiglie, ha detto a BuzzFeed News Carrie Gleason, direttrice politica di United for Respect. Siamo davvero contenti che KKR e Bain si siano fatti avanti per fare la cosa giusta e riconosciamo anche la necessità che Vornado contribuisca.

Il processo di reclamo dovrebbe iniziare il 15 dicembre. Tutte le distribuzioni saranno completate entro il 30 aprile 2019.