Un agente di polizia di Londra si è dichiarato colpevole del rapimento e dello stupro di Sarah Everard

Polizia metropolitana, Agenzia Anadolu / Getty Images

Un membro della polizia metropolitana di Londra si è dichiarato colpevole martedì dello stupro e del rapimento della 33enne Sarah Everard, la cui morte ha suscitato un dibattito globale sulla sicurezza pubblica delle donne.



L'agente di polizia Wayne Couzens, 48 ​​anni, è apparso in tribunale tramite un collegamento video dal carcere e ha ammesso la responsabilità della morte di Everard. È anche accusato dell'omicidio di Everard, ma deve ancora presentare una richiesta formale.

Everard, un dirigente del marketing, è stato visto l'ultima volta mentre tornava a casa a piedi dopo aver visitato un amico nel sud di Londra il 3 marzo.



È stata denunciata come scomparsa dal suo compagno il giorno seguente, avviando una ricerca e provocando uno sfogo di testimonianze online dalle donne, parlando di quanto hanno dovuto fare per proteggersi.



Il corpo di Everard è stato scoperto il 10 marzo, in un'area boschiva a 56 miglia di distanza da dove è stata vista l'ultima volta.

Couzens, che rimane un membro delle forze di polizia, si è unito al Met nel 2018 ed è stato autorizzato a portare un'arma da fuoco. È stato arrestato nella sua casa nel Kent il 9 marzo e addebitato con rapimento e omicidio durante la detenzione il 12 marzo.

Dan Kitwood / Getty Images

Funzionari governato La morte di Everard è stata il risultato della compressione del collo.



All'udienza di martedì, quando gli è stato chiesto come si fosse dichiarato alle accuse di stupro e rapimento, Couzens ha parlato solo per rispondere, Guilty, signore.

Quattro membri della famiglia di Everard, compresi i suoi genitori, Jeremy e Susan, erano presenti alla corte di Old Bailey per testimoniare l'ammissione di Couzens.

Dopo la notizia della sua morte, la famiglia di Everard le ha reso omaggio in a dichiarazione descrivendola come forte e di principi.



Sarah era brillante e bella, una figlia e una sorella meravigliose. Era gentile e premurosa, premurosa e affidabile, afferma la dichiarazione della famiglia. Ha sempre messo gli altri al primo posto e aveva il più incredibile senso dell'umorismo.

Era forte e piena di principi e un brillante esempio per tutti noi. Siamo molto orgogliosi di lei e ha portato tanta gioia nelle nostre vite.

Couzens comparirà in tribunale il prossimo 9 luglio.

Altro su questo

  • Un post virale che dice che mi mandi un messaggio quando torni a casa ha donne che condividono come si sentono insicuri dopo la morte di Sarah Everard Ade Onibada 15 marzo 2021
  • Una veglia per Sarah Everard, che sarebbe stata uccisa da un agente di polizia, si è conclusa con l'arresto di donne della polizia britannicaTasneem Nashrulla 14 marzo 2021