L'attore crea il più grande santuario degli animali in America

L'attore, produttore e difensore degli animali Leo Grillo desidera davvero che le persone smettano di abbandonare i loro animali domestici nelle foreste e nei deserti vicino alla sua casa nel sud della California. Mentre 35 anni fa Grillo pensava di poter convincere le persone a smettere di scaricare i propri cani e gatti, sapeva da tempo che quegli sforzi si sarebbero rivelati inutili.



'Mi succhia la vita', dice Grillo all'Associated Press. 'È molto, molto doloroso.'

Senza nessuno che si prenda cura di loro e nessun posto a cui rivolgersi, gli animali abbandonati spesso hanno solo una speranza di sopravvivere: Leo Grillo. Grillo promette a ogni animale che trova che darà loro la vita felice che ciascuno merita.



Nel 1979, durante un viaggio attraverso la Angeles National Forest, Grillo salvò quello che sarebbe stato il suo primo di molti animali: un malnutrito labrador retriever - Doberman Pinscher mix ha chiamato Delta . Poco dopo, durante un'escursione in quella stessa foresta con Delta, Grillo si è imbattuto in un gruppo di 35 cani abbandonati.



È così che Grillo è diventato il fondatore e presidente del suo salvataggio di animali, un salvataggio che avrebbe chiamato dopo Delta. La dedizione e l'amore eterno per il salvataggio degli animali - D.E.L.T.A. Rescue in breve: è il santuario degli animali di 115 acri di Grillo sulle colline di Glendale vicino a Los Angeles.

Oggi la D.E.L.T.A. di Grillo Rescue ha un budget annuale di 8 milioni di dollari e 50 dipendenti, incluso il proprio personale veterinario e i vigili del fuoco, il tutto per prendersi cura degli oltre 1.500 cani, gatti e cavalli che vivranno la loro vita sul terreno del santuario. DELTA. è stato uno dei primissimi santuari no-kill negli Stati Uniti e rimane oggi una delle organizzazioni per il benessere degli animali più rispettabili, ottenendo alcuni dei voti più alti nella lista di CharityWatch dell'American Institute of Philanthropy.

A causa delle sue dimensioni e del numero di animali a cui si prende cura, il D.E.L.T.A. Rescue è ora il più grande santuario degli animali negli Stati Uniti Il D.E.L.T.A. Il salvataggio non accoglie animali arresi dal pubblico né trasferisce animali da altri salvataggi: il santuario esiste esclusivamente per prendersi cura degli animali indesiderati e scartati che Grillo trova.



'Preferirei non essere un eroe, adottando i nostri animali erubarecase lontane dagli animali nel recinto: animali meravigliosi che verranno uccisi solo perché non riescono a trovare una nuova casa ', spiega Grillo sul D.E.L.T.A. Sito web di salvataggio.

E in tutti gli anni da quando ha fondato il santuario, Grillo ha ancora una mano in ogni aspetto dell'organizzazione. Ha creato una strategia di raccolta fondi vincente, prima facendo affidamento sul direct mail e ora padroneggiando l'arte di ricevere donazioni online. Ciò di cui ha bisogno il santuario, Grillo compra o si fa. Grillo progetta e realizza anche alloggi per i cani al D.E.L.T.A. Super Sanctuary con le sue stesse mani; utilizzando 25 balle di paglia di riso, tre fogli di compensato, supporti in legno e un esterno in stucco, Grillo costruisce rifugi abbastanza robusti da durare per l'intera vita di un cane, a volte più a lungo.

Non c'è lunghezza alla quale Grillo non arriverà se significa salvare la vita di un animale. Il veterinario dottor Gaylord Brown ricorda di aver incontrato Grillo nel 1985, quando l'attore gli portò un cane che era stato investito da un'auto. Sebbene il costo per curare le gravi ferite del cane fosse astronomico, Grillo ha esortato il dottor Brown a fare tutto ciò che doveva fare per salvare il povero cane.



'Sono rimasto scioccato dalla sua disponibilità a dire 'Vai avanti, vai avanti', ricorda il dottor Brown. 'Ricordo di aver detto al mio staff in quel momento, 'Non so per quanto tempo questo ragazzo sarà in giro perché sta spendendo tutti i suoi soldi per il salvataggio su un animale.'

Il dottor Brown è ora D.E.L.T.A. Il veterinario di Rescue, a capo di un team esperto presso l'ospedale per animali all'avanguardia del santuario, un ospedale che il dottor Brown ha aiutato Grillo a costruire da zero. Il veterinario di D.E.L.T.A. trascorre la maggior parte del tempo a prendersi cura degli animali domestici anziani o malati del santuario, curando o gestendo condizioni come cancro , artrite e numerose malattie cardiache, renali ed epatiche. Anche se il santuario è considerato no-kill, il dottor Brown spiega che lui e Grillo non sono mai a loro agio nel lasciare che uno dei loro animali languisca dal dolore.

'Se hanno un dolore intrattabile, non interagiscono con i loro caregiver o smettono di mangiare, li aiuteremo dall'altra parte in modo gentile', dice il dottor Brown. 'Ma non mettiamo a dormire gli animali solo perché viene diagnosticato un cancro o hanno difficoltà ad alzarsi.'

A oltre tre decenni dall'istituzione del santuario, Leo Grillo rimane più impegnato che mai verso gli animali che salva dal ciglio della strada. La dedica di Grillo è anche il soggetto del suo documentario, 'The Rescuer, A Story of Obsession'.

'Gli animali sono persone per me', spiega Grillo. 'E come tale, non perdoneremo lo smaltimento degli animali domestici come lo smaltimento dei bambini'.

Se vuoi saperne di più sul D.E.L.T.A. Per salvare il santuario o per fare una donazione agli animali affidati alle cure di Leo Grillo, visita oggi il sito web dell'organizzazione o la pagina Facebook.

Fonti:DeltaRescue.org,Associated Press